Duomo Siena, scoperto frammento affresco

Riconducibile a periodo tardo Medioevo a Paolo di Giovanni Fei

(ANSA) - FIRENZE, 22 MAG - Alcuni interventi di manutenzione all'interno della Cattedrale di Siena, hanno portato alla scoperta di un affresco sul fondale della cappella tardo medievale riconducibile a Paolo di Giovanni Fei, artista nato nel 1345 e morto nel 1411. In questi giorni, spiega una nota, sono state smontate da due altari marmorei della navata destra le pale d'altare con l''Estasi di San Francesco di Sales', dipinta dal senese Raffaello Vanni, e con lo 'Sposalizio mistico di Santa Caterina da Siena', dovuta al fiorentino Pietro Dandini. L'operazione consentirà di restaurare le monumentali strutture architettoniche. Proprio rimuovendo la pala d'altare di Dandini è riaffiorato un grande frammento di un antico affresco che mostra i busti di sante, tutte provviste di aureola dorata e tempestata di decori a stampo. Quanto resta delle loro facce, si legge ancora nella nota, permette ancora di riconoscere la maniera di Paolo di Giovanni Fei, uno dei maggiori pittori del tempo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA