33 opere di Ghelli per Leonardo

Acquerelli, acqueforti, acrilici, scultura per celebrare Genio

(ANSA) - FIRENZE, 19 APR - Una selezione di 33 opere tra acquerelli, acqueforti, acrilici su tela e una scultura, suddivise in tre diverse sedi espositive, per celebrare Leonardo da Vinci attraverso le opere di Giuliano Ghelli, l'artista fiorentino che si è spesso ispirato al Genio vinciano. La mostra dal titolo 'Leonardo da Vinci nell'arte di Giuliano Ghelli', curata da Simone Teschioni, si snoderà tra Villa Arrivabene e le due biblioteche del Quartiere 2 di Firenze, la Mario Luziela Dino Pieraccioni. La rassegna, aperta dal 24 aprile al 19 maggio, intende approfondire il legame e la forte ispirazione che Leonardo ha da sempre suscitato nell'immaginario e nel percorso d'artista di Ghelli, riscontrabile dall'inizio degli anni '90 fino ai suoi lavori più recenti. "Quale miglior luogo - ha commentato il curatore Teschioni - se non le biblioteche e Villa Arrivabene per accogliere le opere di Giuliano Ghelli legate agli studi su Leonardo da Vinci".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA