Dipinto riunito per prestito Berlusconi

Ritratto di Isadora Duncan esposto dopo 30 anni a Firenze

(ANSA) - FIRENZE, 8 APR - Esposto al pubblico dopo 30 anni, nelle due parti riunite, il dipinto 'Gioia' in cui Plinio Nomellini ha ritratto Isadora Duncan. Una parte del quadro è stata prestata dal suo proprietario Silvio Berlusconi per la prima mostra sulla danzatrice americana allestita dal 13 aprile al 22 settembre a Villa Bardini e al Museo Stefano Bardini. L'esposizione, a cura di Maria Flora Giubilei e Carlo Sisi, in collaborazione con Rossella Campana, Eleonora Barbara Nomellini e Patrizia Veroli, è promossa da Fondazione Cr Firenze e da Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, con il patrocinio del Comune di Firenze. La disponibilità di Silvio Berlusconi, sottolinea la curatrice Maria Flora Giubilei, "consente, eccezionalmente, di offrire ai visitatori della mostra un prezioso documento in cui arti visive, danza e natura, grazie a un'esecuzione pittorica virtuosa e fluente, danno vita a una immagine travolgente e suggestiva di straordinario impatto simbolico".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA