Morto Enwezor, fu curatore della Biennale Arte 2015

55 anni, primo origine africana a guidare istituzione veneziana

 E' morto all'età di 55 anni il nigeriano Okwui Enwezor, critico d'arte, primo curatore di origine africana della Biennale Arte di Venezia, nell'edizione del 2015. Enwezor, riporta il sito 'ArtNews', era malato da tempo.
    La direzione della 56/ma edizione della mostra d'arte della Biennale veneziana era stato il momento più importante della carriera di Enwezor, che l'aveva visto riconosciuto tra i più qualificati esperti d'arte del tempo presente.
   Nato a Calabar, in Nigeria nel 1963, nella sua intensa attività di critico e storico dell'arte Enwezor è stato anche curatore, nel 2002, di Documenta 11, primo non europeo alla guida della kermesse tedesca.
Nel 2011 Enwezor è diventato direttore artistico della Haus der Kunst di Monaco di Baviera. Nel 2015 gli è stata affidata la direzione della Biennale d'Arte di Venezia, edizione simbolicamente intitolata All the World's Futures. Inoltre ha curato la Biennale di Johannesburg nel 1996 e la Biennale di Gwangju, in Corea del Sud, nel 2008. 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA