'Exit Morandi' a museo Novecento Firenze

Anche personali di Goldschmied & Chiari e Riccardo Guarneri

(ANSA) - FIRENZE, 14 MAR - Una grande mostra monografica dedicata a Giorgio Morandi, considerato tra i più grandi artisti della storia dell'arte del ventesimo secolo: la rassegna 'Exit Morandi' si apre il 15 marzo al museo Novecento di Firenze dove resterà fino al 27 giugno. L'esposizione, a cura di Maria Cristina Bandera e Sergio Risaliti, prende origine da quattro importanti dipinti dell'artista bolognese appartenuti al collezionista e mecenate Alberto Della Ragione. Insieme alla monografica su Morandi, domani taglierà il nastro inaugurale anche un nuovo appuntamento del ciclo 'Duel', che invita un artista contemporaneo a porsi in dialogo con un'opera della collezione del museo. Il 2019 è l'anno di 'Eclisse' di Goldschmied & Chiari che costruiscono tutta la mostra sull'idea del 'doppio' e hanno scelto, quasi per empatia, il dipinto 'Demolizioni' di Mario Mafai. Infine, per il ciclo 'Campo Aperto' spazio a Riccardo Guarneri e alla sua mostra 'Pittura Pittura'. Si parte da una tela degli anni Sessanta riferibile quasi agli esordi della carriera dell'artista, fino ad arrivare a lavori più recenti, dai primi anni Duemila ad oggi.
    "È un grande traguardo per il museo Novecento poter ospitare una mostra dedicata a un grande protagonista dell'arte italiana e mondiale come Giorgio Morandi", ha commentato Sergio Risaliti, direttore artistico del museo fiorentino. "Nell'ultimo anno - ha aggiunto - il museo ha ospitato Emilio Vedova, Piero Manzoni, Medardo Rosso, ottemperando a una mission che lo vuole impegnato nella rilettura dell'opera dei maestri del Novecento".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA