Broken Nature, design ricostituente

Triennale presentata al Maxxi. Curatrice, è un progetto politico

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - Saranno le strategie e gli oggetti di 'riparazione' delle crisi ambientali e sociali ad animare la XXII Triennale di Milano, intitolata "Broken Nature: Design Takes on Human Survival", in programma dal 1 marzo al 1 settembre. Presentato al Maxxi, in un incontro che inaugura la partnership tra le due istituzioni, il progetto prevede una mostra tematica e una serie di partecipazioni di Paesi da tutto il mondo per indagare attraverso architettura e design quali siano le prospettive dei legami tra gli esseri umani e il contesto in cui vivono. Esplorando il concetto di "design ricostituente", la XXII Triennale si propone di offrire strumenti per far sì che tutti facciano la propria parte per salvare il pianeta. "Il design e la natura sono concetti politici, che aiutano ad avere un atteggiamento ricostituente verso il mondo", ha detto la curatrice Paola Antonelli, Senior Curator del Dipartimento di Architettura e Design e Direttrice del reparto Ricerca e Sviluppo del MoMa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA