Ponte Calatrava, pietra invece del vetro

Troppo fragili e pericolosi, lavori costeranno 40 mila euro

(ANSA) - VENEZIA, 7 FEB - Via i lastroni di vetro, troppo fragili per sostenere il passaggio continuo dei turisti e insicuri nelle giornate di pioggia o neve, per far posto alla più tradizionale trachite. Il ponte della Costituzione di Venezia, progettato dall'archistar Santiago Calatrava, sta per cambiare volto. Il Comune ha avviato la sostituzione di alcune parti in vetro del manufatto. Per ora, conferma l'assessore Francesca Zaccariotto, si procederà al cambio dei soli pianerottoli in vetro. Un lavoro, gestito da Insula, che durerà 30 giorni per un importo complessivo di 40 mila euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA