Vinceti e il Leonardo misterioso

Opera dibattuta, il proprietario sarebbe pronto a mostrarla

(ANSA) - ROMA, 08 GEN - Sarebbe custodita in un caveau in Svizzera e per la prima volta potrebbe essere presentata al pubblico proprio nell'anno delle celebrazioni per il 500/esimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, La Dama con Pelliccia opera su tavola, da alcuni attribuita al grande genio toscano e rimasta di fatto nascosta per quasi un secolo. A sostenerlo è Silvano Vinceti, presidente del Comitato Nazionale per la Valorizzazione dei Beni Storici, Culturali e Ambientali, che in una conferenza stampa a Roma ha spiegato di essere in contatto con l'anonimo collezionista tedesco proprietario dell'opera. Secondo Vinceti, appassionato d'arte che nel 2010 fu protagonista del controverso ritrovamento (mai confermato dalla comunità scientifica) delle presunte ossa di Caravaggio, non ci sarebbero dubbi: l'opera, dipinta su un pannello di pioppo e raffigurante una giovane donna dal viso inondato di luce e dallo sguardo malinconico, sarebbe stata eseguita da Leonardo a Milano tra il 1495 e i 1499.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA