Compratrice, terrò il Banksy danneggiato

Cambia nome e diventa Amore nel Cestino. 'Ora è pezzo di storia'

Nessun ripensamento da parte della persona che si è aggiudicata la 'Bambina col Palloncino', l'opera del misterioso e ribelle Banksy battuta la settimana scorsa a un asta di Sotheby's per un milione di sterline, salvo finire semidistrutta da un congegno distruggi-documenti nascosto nella cornice. Lo annuncia la casa d'aste londinese, rivelando che la compratrice è una (anonima) "collezionista europea", nonché una "cliente di lunga data".
L'opera è stata certificata nelle nuove condizioni da Pest Control, che autentica i lavori di Banksy, ma con un titolo diverso: 'L'Amore è nel Cestino'. La "nuova versione" - fa sapere ora Sotheby's - sarà mostrata al pubblico nella sua galleria di New Bond Street nel week-end. La casa d'aste cita infine una dichiarazione della collezionista: "Quando l'altra settimana il martello è caduto e l'opera è stata distrutta al principio sono rimasta scioccata, ma poi ho iniziato a realizzare di essere entrata in possesso di un pezzo di storia dell'arte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA