Antunes in mostra ad Hangar Bicocca

Tradizione modernista milanese nella prima personale in Italia

(ANSA) - MILANO, 12 SET - Un omaggio a citazioni e dettagli, all'artigianalità e alla mano della tradizione modernista internazionale e soprattutto di Milano: è 'The last days in Galliate', la prima mostra personale in Italia dell'artista portoghese Leonor Antunes, in calendario dal 13 settembre al prossimo 13 gennaio, negli spazi dell'Hangar Bicocca di Milano. Le sculture e installazioni dell'artista si fondono con i 1.400 metri quadrati dello Shed dell'Hangar, trasformando lo spazio: dal pavimento in linoleum 'giallo fantastico', che richiama quello ideato da Gio Ponti per il Pirellone, fino al soffitto, che per la prima volta lascia entrare la luce dagli otto lucernari. La mostra propone storie di uomini, e donne soprattutto, diventate icone di design e architettura "ma che spesso e per troppo tempo sono rimaste in ombra", ha sottolineato Antunes. Come Franca Helg e Clara Porset, a cui si ispira il titolo dell'esposizione, ma anche Anni Albers, designer di origine tedesca, Lina Bo Bardi e pure Franco Albini e Gio Ponti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA