'αlfaβeta', il fantastic di Bianconi

Fino a 6/7 personale artista alla Nuova Galleria Morone a Milano

(ANSA) - MILANO, 17 MAG - Un piccolo sgabello girevole al centro dello spazio per coinvolgere lo spettatore che, seduto, legge e rilegge le parole fino a chiedersi se il pianeta fantastico è dentro o fuori di sé. Una piccola gabbia, soggetto tra i più amati dall'artista, insiste e rafforza l'idea che le risposte possono trovarsi anche dentro ciascuno. E' la mostra-installazione di Andra Bianconi.
    L'artista veneto, 44 anni, con la sua performance "A Charmed Life" ha inaugurato il 5 maggio scorso la XVI mostra del Vestfossen Kunstlaboratorium a Oslo intitolata Contemporary Chaos. A Milano, dal 17 maggio al 6 luglio, presenta 'alfabeta', alla Nuova Galleria Morone, curata da Vittoria Coen. Al centro di questa mostra, l'articolato mondo di segni, parole e immagini che contraddistingue la ricerca dell'artista che nelle sue opere e performance si esprime con linguaggi e media diversi.
    In un vortice di "segnali" ripetuti ossessivamente dà vita a un'installazione site-specific nel nome di un diverso senso creato in una espressione ad effetto: "fantastic planet".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA