A Milano Photofestival aprono 160 mostre

Oltre 100 sedi, da palazzi storici a biblioteche di periferia

(ANSA) - MILANO, 23 APR - Oltre 160 mostre in più di 100 sedi, dai palazzi storici alle biblioteche di quartiere, per la 13/a edizione di Milano Photofestival, la rassegna dedicata alla fotografia d'autore promossa dall'Associazione Italiana Foto & Digital Imaging (Aif), al via domani.
    "Il numero degli eventi di Photofestival, quest'anno ancora in sensibile crescita - dice Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano - dimostra il successo di una manifestazione che rende Milano 'Città mondo' sempre più attrattiva". Continua anche la collaborazione con il Comune di Milano, che dal 4 al 10 giugno promuove la seconda edizione della Milano PhotoWeek come conferma l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno. Dal centro di Milano all'hinterland, e per la prima volta anche a Pavia e Legnano, sono oltre 100 le sedi espositive. In mostra autori affermati ed esordienti: da un omaggio a Folco Quilici alle le foto del World Press Photo, Superman in Corea del Nord di Enrico Pescantini, il '68 francese e così via.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA