Mostre, Gino Rossi a Ca' Pesaro Venezia

Protagonista 'rivoluzione' degli artisti di Ca' Pesaro

(ANSA) - VENEZIA, 22 FEB - Una mostra che è l'illustrazione, attraverso una trentina di opere del percorso artistico e umano di uno dei pittori di punta del secolo scorso, Gino Rossi, che ha racchiuso la sua attività in poco più di un ventennio, dagli inizi del '900 al 1926, per poi, segnato dall'esperienza della Prima Guerra Mondiale, essere internato in un manicomio a Treviso fino alla morte, nel 1947. Ma l'esposizione dedicata all'artista veneziano a Ca' Pesaro da domani fino al 20 maggio prossimo, per i curatori è anche l'occasione per "restituire la forza e l'ampiezza dell'innovazione nata e cresciuta a Ca' Pesaro dal 1908 fino ai primi anni Venti, attraverso lo sguardo di uno dei suoi protagonisti più dirompenti".
    "Gino Rossi a Venezia - dialogo tra le collezioni di Fondazione Cariverona e Ca' Pesaro", è curata da Luca Massimo Barbero ed Elisabetta Barisoni (catalogo Marsilio).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA