Alfonsina Russo direttrice del Parco del Colosseo

Franceschini, profilo di altissima qualità

E' l'archeologa Alfonsina Russo la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo: è il risultato della selezione internazionale prevista dalla riforma Franceschini. "Si tratta di un profilo di altissima qualità - commenta il ministro Franceschini - che saprà coniugare ricerca, innovazione e tutela per uno dei monumenti più celebri al mondo e autentica icona dell'Italia. Come si vede, tutte le polemiche sulla scelta di stranieri a guidare i musei o sulla mancata valorizzazione delle professionalità esterne al ministero, erano fuori luogo".
    Erano 78 - ricorda il Mibact - le candidature presentate, di cui circa il 15% provenienti dall'estero, vagliate dalla commissione presieduta da Paolo Baratta, presidente della Fondazione La Biennale di Venezia. Dieci i candidati ammessi al colloquio, tra i quali uno straniero, ascoltati il 18 novembre dalla commissione che, come stabilito dal bando, ha individuato una terna da sottoporre al ministro per la scelta finale.

Alfonsina Russo, archeologa, specializzata e dottore di ricerca in archeologia classica, dal 2009 è Dirigente del MiBACT. Nella sua attività professionale ha operato in Magna Grecia, nel Molise e nel Lazio. Si è occupata di allestimenti museali e di gestione di musei, di allestimenti di importanti mostre in Italia e all’estero. Ha curato numerose pubblicazioni scientifiche e ha tenuto conferenze presso prestigiose Università italiane e straniere. E’ stata Soprintendente Archeologo per l’Etruria meridionale e Soprintendente per l’Archeologia belle arti e paesaggio per l’Aera metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale. Nella sua recente attività professionale nel Lazio, tra gli altri progetti di cui si è fatta promotrice, in una prospettiva di condivisione di progetti di sviluppo culturale e turistico con le istituzioni locali e la società civile, si possono ricordare: - il Progetto Experience Etruria, che ha visto il coinvolgimento di numerose Amministrazioni Comunali del Lazio, Toscana e Umbria e che è stato premiato all’Expo 2015 di Milano, come uno dei migliori progetti realizzati in occasione di questo evento mondiale; - la promozione dei Cammini di San Paolo e di San Francesco, in occasione del Giubileo del 2016. Ha ottenuto riconoscimenti da autorevoli istituzioni straniere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA