Depero, in mostra trent'anni di attività

DaL 14/10 a Modena. Scudiero, 'anticipò di 50 anni la Pop Art'

(ANSA) - MODENA, 11 OTT - Trent'anni di produzione 'eclettica e pirotecnica': è quella di Fortunato Depero, che sarà in mostra a Modena (studio Art Consulting, via Carlo Farini 56) dal 14 ottobre all'11 novembre. Uno scorcio su trent'anni di attività, dal 1917 al '47, del grande artista futurista fatto di acquerelli, collage, tarsie di stoffe colorate e olii, oltre a disegni preparatori e copertine di riviste. Si tratta di 24 opere provenienti da collezioni private, visibili a ingresso gratuito nello studio del curatore modenese Marco Bertoli, specializzato nell'arte italiana dell'800 e del primo '900 e consulente per la casa d'Aste Christie's di Londra e New York.
    Il catalogo è curato dallo storico dell'arte Maurizio Scudiero, il principale studioso di Depero, della cui opera negli anni Ottanta ha contribuito alla rivalutazione. "Depero anticipò di 50 anni la Pop Art - spiega Scudiero - Anche se la sua non era una serialità industriale, bensì artigianale: ogni lavoro era unico pur nella molteplicità delle sue realizzazioni". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA