Cattedrali europee, focus su campanili

A Pisa due giorni di convegno, si discute anche di terremoti

(ANSA) - PISA, 11 OTT - Il 20 e 21 ottobre tornano a Pisa i rappresentanti degli enti che gestiscono le cattedrali europee e i complessi monumentali annessi, per il consueto appuntamento con il Convegno Internazionale delle Cattedrali Europee. Ideato e organizzato dall'Opera della Primaziale Pisana, giunge quest'anno alla VII edizione e quest'anno è dedicato a "Campanili e campane". Nella città del campanile più famoso del mondo, esperti di ogni parte d'Europa si confronteranno sulle problematiche di conservazione e restauro dei campanili e delle campane, con una particolare attenzione a quanto i recenti fatti sismici comportano per queste strutture e per la loro tutela.Al tavolo di studio anche Paolo Iannelli, Soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016. Nunziante Squeglia (Università di Pisa) e Camillo Nuti (Università Roma Tre) racconteranno il caso della Torre di Pisa. Il campanile pisano offrirà la possibilità di valutare la risposta della struttura durante i recenti terremoti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA