A Milano luce e profumi del marmo

Architettura e marmo di Carrara in occasione Salone Mobile

(ANSA) - CARRARA (MASSA CARRARA), 4 APR - Splende a Milano la "Luce del marmo", ma anche il suo profumo con essenze che richiamano l'area apuana, il nuovo progetto di Imm - Internazionale marmi e macchine per la promozione del distretto del marmo di Carrara presentato al Fuorisalone. Dal 4 all'8 aprile "La Luce del Marmo" si tiene all'interno di Space&Interiors, l'area espositiva ideata e gestita dagli organizzatori di Made Expo e unico evento collegato direttamente al Salone del Mobile, allo spazio The Mall di Porta Nuova a Milano. L'esposizione, dedicata al design, si sviluppa intorno a tre tematiche: il marmo di Carrara, la leggerezza e la luce, in coerenza con la contemporaneità del Salone Euroluce.
    L'allestimento dei manufatti in marmo si snoda su un'area di 350 mq ricreando un vero e proprio percorso museale dove ogni oggetto, creato ad hoc da un'azienda in collaborazione con un designer, è sottolineato dall'illuminazione adeguata al materiale grazie al know-how di Targetti Sankey, specializzata in impianti museali.
    L'iniziativa, curata da Imm in partnership con l'agenzia creativa e di consulenza Looping e sotto la direzione artistica di Angelo Dadda, è patrocinata dal Comune di Carrara e da Adi, l'Associazione per il Disegno Industriale. Simbolo della mostra è BlockTheRock, un maestoso blocco di marmo di Carrara illuminato dall'interno. Tra gli architetti che partecipano all'iniziativa Kengo Kuma, Fabio Novembre, Pietro Carlo Pellegrini Nicola Venutelli, Chicco Chiari, Diana Pelaez Fialdini e Franco Gemignani. In mostra anche i "profumi del marmo", ispirati al bianco di Carrara e dalle armonie e contrasti tipici del territorio apuo-versiliese, in contenitori con tappi di pietra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA