L'acqua e l'oro di Maria Veronica Leon

Dal 31 marzo al Macro le opere presentate alla scorsa Biennale

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Acqua e oro, i tesori naturali dell'Ecuador sono i temi trainanti delle immagini fotografiche e dei video di Maria Veronica Leon Veintemilla, già esposti alla Biennale di Venezia lo scorso anno e ora in mostra nella Macro Hall dal 31 marzo al 17 aprile. Opere ricche di suggestioni ancestrali e tecnologiche al tempo stesso, che in un particolare allestimento realizzato in due grandi container danno il via a una lunga serie di iniziative finalizzate a portare a Roma i lavori che hanno inaugurato all'Esposizione Internazionale sulla laguna la presenza di nuovi, lontani paesi.
    "Abbiamo pensato di partire con l'Ecuador, e quindi con Maria Veronica che l'ha rappresentato, perché è stata l'ultima nazione in ordine cronologico a venire a Venezia", spiega Paolo de Grandis, ideatore e curatore del progetto 'From La Biennale di Venezia to Macro. International Perspectives', una sorta di viaggio tra i debutti più significativi alla manifestazione d'arte più importante d'Italia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA