Crepax, Valentina seduce New York

Oltre 50 opere del fumettista nella prima personale americana

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - Ha il sapore di un'ulteriore consacrazione, stavolta a stelle e strisce, la prima personale di Guido Crepax a New York, intitolata "Valentina e amici" e allestita dal 12 marzo al 22 aprile nella Scott Eder Gallery di Brooklyn. Un "american dream" che si compone di oltre 50 lavori in mostra e che si lega anche all'iniziativa di Fantagraphics, l'editore di Seattle che nei prossimi 5 anni pubblicherà tutta l'opera di Crepax, proponendo ai lettori americani storie inedite e alcune tradotte per la prima volta in inglese. Sebbene il percorso espositivo si focalizzi sul periodo d'oro del fumettista milanese (1965/1975) e sulle storie della celebre Valentina, il pubblico avrà la possibilità di scoprire un ritratto esaustivo del genio di Crepax, in una panoramica delle principali storie e dei personaggi realizzati nel corso della lunga carriera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA