Scatti di Rancinan ad Accademia Firenze

Mostra con calligrafa Gaudriault dal 5 al 29 marzo

(ANSA) - FIRENZE, 2 MAR - Gli scatti 'analogici' di Gerard Rancinan all'Accademia delle Arti e del disegno di Firenze: la mostra, realizzata dal fotografo francese in collaborazione con la calligrafa Caroline Gaudriault, verrà inaugurata il 4 marzo.
    Le fotografie sono dedicate al tema della vita quotidiana contemporanea e sono state realizzate dal vivo in apposite sessioni fotografiche con una Reflex, senza utilizzo alcuno di editing digitale. "Le creazioni dei due artisti, che espongono da molti anni le loro opere all'interno di uno stesso spazio, sprigionano - spiega Cristina Acidini, presidente dell'Accademia - differenti ma complementari energie e ci introducono in un turbine estetico che genera la tempesta emotiva perfetta. Qui nessuno, di fronte a scene e personaggi di aggressiva originalità e a totem cartacei che raccolgono storie incomprensibili e come salvate sul punto di perdersi, può restare indifferente". La mostra resterà aperta tutti i giorni dal 5 al 29 marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA