Trovate carte del battesimo di Vasari

Documento in palazzo Fraternita, era il 30 luglio 1511

(ANSA) - AREZZO, 23 FEB - Ritrovati tra le carte del palazzo che ospita l'ente Fraternita ad Arezzo due volumi che attestano con certezza il battesimo di Giorgio Vasari il 30 luglio 1511. La data è riconoscibile nella filza 794 di un codice composto da 201 carte numerate probabilmente il più antico registro di aretini battezzati nella Pieve di Santa Maria conservato nell'archivio storico della Fraternita. Dal documento si evince che il 30 luglio Giorgio Vasari fu l'unico battezzato. La scoperta è confermata da un altro documento, totalmente inedito, ossia "la vacchetta dei battezzati in pieve dal 26 gennaio 1499 fino al 26 dicembre 1513". La scoperta sarà divulgata in occasione della presentazione dei nuovo numero degli Annali Aretini, giovedì prossimo 25 febbraio, alla presenza tra gli altri anche del soprintendente museale Stefano Casciu.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA