Moglie muore, marito dona libri 59 bimbi

Soldi funerale devoluti a biblioteca e 'Nati per leggere'

(ANSA) - MAIOLATI SPONTINI (ANCONA), 17 FEB - Una giovane donna scomparsa prematuramente, appassionata della lettura e affezionata alla biblioteca "eFFeMMe23" di Moie di Maiolati Spontini, e un marito che decide di devolvere i soldi raccolti durante la cerimonia funebre proprio a questa struttura. Un gesto di amore per la cultura, che il sindaco, Umberto Domizioli, ha deciso di trasformare in un investimento per i 59 bambini del territorio nati nel 2015. La donazione che Alessandro Coppari ha fatto in memoria della compagna Sandra Paola Luchessoli è stata utilizzata per acquistare il pacco dono di "Nati per leggere", progetto nazionale di promozione della lettura ai figli da parte dei genitori. Al progetto la biblioteca di Maiolati aderisce da anni, mettendo anche a disposizione spazi per bambini secondo le varie fasce d'età, un fasciatoio e la sedia a dondolo per l'allattamento. Grazie a Sandra Paola, i bambini nati lo scorso anno avranno in dono un kit di "Nati per leggere", libri da sfogliare e dvd da guardare in biblioteca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA