Getty restituisce a Italia Testa di Ade

Trafugata a fine anni '70 a Morgantina, tornerà in Sicilia

(ANSA) - LOS ANGELES, 27 GEN - La Testa di Ade, detta anche Barbablù, torna in Italia. Il John Paul Getty Museum di Malibu ha restituito l'opera dallo straordinario valore artistico alla presenza del Console Generale d'Italia a Los Angeles, Antonio Verde, e delle Autorità giudiziarie e di polizia italiane.
    Barbablù farà rientro in Italia il 29 gennaio, per essere restituito alla sua terra di origine, la Sicilia.
    Trafugato attorno al Santuario extraurbano di San Francesco Bisconti a Morgantina (Enna) alla fine degli anni Settanta, il reperto venne esportato illecitamente e venduto al Getty Museum nel 1985 dal collezionista di New York Maurice Tempelsman per la cifra di 500 mila dollari.
    "Dobbiamo soprattutto all'impegno e alla competenza degli archeologi italiani - ha precisato il Console Generale, Antonio Verde - se da un ricciolo di ceramica blu ritrovato tra i resti degli scavi di frodo a San Francesco Bisconti si è potuta accertare la provenienza della testa dello stesso caratteristico colore custodita al Getty".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA