Foto d'epoca con morti, apre mostra

Scatti abitanti di piccolo borgo restaurati da Flavio Brunetti

(ANSA) - CAMPOBASSO, 13 GEN - Bambini e anziani morti, nella bara o in braccio a madri con volti segnati dal dolore. C'è anche questo nella mostra "Non aprire che all'oscuro" che ha aperto i battenti a Campobasso. Fino al 28 febbraio novanta immagini salvate dall'oblio, selezionate tra millecinquecento lastre fotografiche, restaurate e raccontate dal campobassano Flavio Brunetti, prendono vita e riassumono la storia della comunità di Casacalenda (Campobasso) tra il diciannovesimo e ventesimo secolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA