Pompei, consegna reperto rubato nel 1964

Turista canadese commise furto 50 anni fa, durante luna di miele

(ANSA) - NAPOLI, 30 OTT - Mentre era in luna di miele in Italia, il 29 giugno del 1964 rubò dagli scavi archeologici di Pompei un reperto archeologico: dopo 50 anni si pente e lo restituisce. Protagonista della vicenda una turista italo-canadese di oltre 70 anni, residente a Montreal, che deciso di consegnare il reperto, un'antefissa in terracotta della fine del I secolo d.C., che ornava la copertura del quadriportico dei teatri ai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA