Arriva il mondo distopico di Adrian

Da lunedì su Canale 5 nuova sfida del Molleggiato

L'orologiaio supereroe Adrian è pronto a portarci nel suo futuro distopico, tra tematiche ambientaliste, poteri corretti, egoismi e avidità dell'uomo. Da lunedì, in prima serata su Canale 5 (con un raddoppio martedì), parte per 9 appuntamenti la serie evento Adrian, un kolossal d'animazione ideato, scritto e diretto da Adriano Celentano insieme ad un parterre di firme stellari: da Milo Manara (iconografie e disegni), a Nicola Piovani, (musiche originali), la supervisione ai testi di Vincenzo Cerami (scomparso nel 2013) oltre ad alcuni giovani sceneggiatori della scuola Holden di Baricco. La produzione è del Clan Celentano.
    Protagonisti Adrian - "italiano, 1,77, occhi castani, sguardo attento, bocca ripida, segni particolari: nessuno", che vive "in via Gluck" ed è convinto che "non è con la violenza che si mettono a posto le cose del mondo", come recitano a tutto volume gli spot, che per questo hanno infiammato i social - e Gilda (con le fattezze di una giovanissima e procace Claudia Mori).
    Tutto ruota intorno al mondo del Molleggiato, intorno alle tematiche che da sempre gli sono più care, riformulate sull'oggi.
    Il cartoon sarà il cuore di uno show in onda in diretta dal teatro Camploy di Verona. Sul palco, accanto a incursioni 'live' dello stesso Celentano, è attesa Michelle Hunziker, che sarà affiancata da una serie di grandi nomi, tra cui Teo Teocoli, Nino Frassica, Natalino Balasso, per discutere dei temi sollevati dal film d'animazione. Da domattina su geticket.it in vendita i biglietti per assistere allo show e alla proiezione di Adrian, a Verona, lunedì e martedì.
    Adrian è l'ennesima sfida del Molleggiato: un progetto ambizioso, che ha visto al lavoro più di 1000 animatori, un'equipe di centinaia di tecnici, professionisti della scrittura, del disegno, del suono, della musica e della recitazione, per dare vita al mondo di Adriano. La storia si sviluppa in 9 serate ed è ambientata nel futuro dove un Potere corrotto, che con l'inganno costringe il suo popolo ad una grigia omologazione, verrà combattuto da un semplice orologiaio (Adrian) mosso da ideali di Libertà e Bellezza. Nella serie tutti i riferimenti più cari ai fan (e ad Adriano), dal quartiere Gluck, a tutte le tematiche sull'ambiente, la politica, il consumismo sfrenato e l'impegno a combattere la violenza sulle donne addirittura ideando un personaggio a loro difesa. Il tutto condito con scene d'azione, amore, un pizzico di ironia e tanta, tantissima musica.
    La colonna sonora della serie Adrian con la musica composta da Nicola Piovani - un doppio cd e triplo vinile limitato e numerato - sarà disponibile dal 25 gennaio (prodotto da Clan Celentano con distribuzione Universal Music Italia). Il progetto discografico conterràpoi molte canzoni del repertorio di Adriano e il remix di Benny Benassi di alcuni brani storici di Adriano Celentano. Nel cofanetto alcune immagini del film d'animazione Adrian oltre ad un ampio booklet disegnato da Milo Manara.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA