Morricone: "Mai dato del cretino a Tarantino, querelo"

Il legale Assumma: "Azione civile e penale contro falsa notizia"

Ennio Morricone non ha mai dato del 'cretino' a Quentin Tarantino, come riportato dall'edizione tedesca di Playboy. A sottolinearlo è il suo legale, l'avvocato Giorgio Assumma, che spiega di aver ricevuto dal compositore premio Oscar "l'incarico di attivare in via d'urgenza un'azione legale in sede civile e penale contro chiunque abbia messo in giro questa falsa notizia".
"Morricone - spiega Assumma - è irritatissimo, dispiaciuto, e smentisce di aver proferito simili giudizi su Tarantino che stima e verso il quale nutre grande rispetto". Morricone, che ieri ha compiuto 90 anni, ha collaborato con Tarantino per la colonna sonora di The Hateful Eight, grazie alla quale ha vinto l'Oscar nel 2016, dopo quello onorario alla carriera nel 2007. Nell'intervista smentita dal musicista, si fa dire a Morricone che Tarantino "si limita a rubare agli altri e poi mette tutto insieme. Non c'è nulla di originale in questo". E ancora, Tarantino non sarebbe "paragonabile ai grandi registi di Hollywood come John Huston, Alfred Hitchcock o Billy Wilder. E' solo 'minestra riscaldata'".
   

Morricone al party-concerto per i 90 anni: "Grazie ai musicisti. Date molto al mio lavoro. Quello che si scrive puo' essere inutile se non e' ben eseguito" - VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA