Morto Leone Di Lernia, re del trash

Lo annuncia su Facebook il figlio Davide con un post

All'età di 78 anni Leone Di Lernia è morto nella sua casa di Milano. Lo annuncia su fb il figlio Davide con un post: "R.I.P. LEONE DI LERNIA. Un male incurabile l'ha portato via, ma non ha portato via il suo spirito che rimarrà nei nostri cuori. La famiglia Di Lernia ringrazia tutte le persone che l'hanno amato e i suoi fans. Grazie di essere esistito. Ti amo Davide".

Nato a Trani, Leone Di Lernia era divenuto famoso negli anni Novanta per le cover parodistiche e goliardiche e spesso scurrili di brani di musica dance.

Grazie alle sue cover, Leone di Lernia ha fatto breccia tra i giovani e non solo, trasformando Gypsy Woman in Ra-ra-ri, ra-ra, pesce fritto e baccalà, Bailando in Magnando, The Rhythm of the Night in Te si mangiate la banana, All That She Wants in Cumbà Giuan e Pump Up the Jam in Uè paparul maccaron. E così via. Sarà ricordato per questo, ma anche per la sua lunga militanza in uno dei programmi di maggior successo della storia radiofonica italiana, Lo Zoo di 105.

IL VIDEO DI UNA DELLE SUE DIVERTENTI COVER DI HIT

 

 IL POST DEGLI AMICI DELLO ZOO DI 105

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA