Cary Grant, 30 anni fa moriva il divo di Hollywood

In tantissime persero la testa per lui

Il 29 novembre del 1986 moriva Cary Grant, il divo hollywoodiano per cui persero la testa in molte e che confessò una sola, travolgente passione, mai ricambiata per Sophia Loren. Amico delle dive, da Katharine Hepburn a Grace Kelly, impareggiabile interprete della commedia sofisticata, quattro volte protagonista per Alfred Hitchcock, Cary Grant figura ancora oggi nel pantheon dei più grandi anche se ebbe un solo Oscar, alla carriera, nel 1970. Con funerali privati e ceneri sparse al vento si concluse la leggenda di Cary Grant, il più grande dandy della Mecca del cinema, e la vita di Archibald Alexander Leach, nato a Bristol il 18 gennaio 1904. Non è un caso che il suo percorso artistico e personale vada sotto il segno del vero nome e di quello d'arte che gli fu imposto alla Paramount nel 1932, al suo esordio in "This is the Night": dietro il sorriso complice, sotto i vestiti d'impeccabile taglio, oltre lo sguardo apparentemente svagato e sornione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA