Casapound, Polacchi condannato a 1 anno

Editore Altaforte imputato a Milano assieme ad altri militanti

(ANSA) - MILANO, 11 FEB - Francesco Polacchi, editore di Altaforte ed esponente di Casapound, è stato condannato a 1 anno di carcere per lesioni personali nel processo a Milano sull'aggressione nel giugno 2017 ad un esponente dell'Anpi e ad un attivista dei diritti dei migranti anche da parte di altri militanti di Casapound dentro Palazzo Marino, a Milano. Un altro militante dell'associazione di estrema destra Maurizio Zatelli è stato condannato a 10 mesi di carcere.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie