Meningite: dimesso 16enne, era unico caso di meningococco B

Gli altri 5 casi del ceppo di tipo C

(ANSA) - BERGAMO, 15 GEN - È stato dimesso ed è tornato a casa lo studente di 16 anni, di Castelli Calepio (Bergamo), che lo scorso 4 gennaio era stato ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per una sepsi causata dal meningococco di tipo B, diverso dal C che ha invece causato gli altri 5 casi, due dei quali mortali. Dopo aver accusato febbre alta e difficoltà respiratorie, il sedicenne era stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva del nosocomio bergamasco e tenuto sotto stretta osservazione, fino a quando - settimana scorsa - il personale sanitario ne aveva disposto il trasferimento in reparto, visto il netto miglioramento delle sue condizioni di salute. Ora le dimissioni.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA