Frati Assisi,umili e saggi per governare

Così padre Gambetti consegnando Lampada della Pace a Mattarella

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 14 DIC - "Noi cerchiamo uomini umili e saggi per governare, che non amino il protagonismo dei narcisisti, non facciano continuamente propaganda e si pongano in modo garbato. Cerchiamo persone salde in se stesse e non in virtù dei consensi, capaci di dialogo, di ponderazione e di creatività". Lo ha affermato il custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, commentando - nella cerimonia di consegna della Lampada della Pace al presidente della Repubblica, Sergio Matterella - il recente rapporto Censis dal quale emerge che "siamo un popolo in crisi, disaffezionato alla politica e alla ricerca di quello che, di volta in volta, può sembrare l'uomo forte del momento cui affidarsi".
    "Con la Lampada della pace - ha detto al presidente Mattarella - le consegniamo anche il sogno di Francesco e di questa comunità del Sacro Convento, il sogno della fraternità universale; certo una utopia ma che aspira a farsi progetto comune. Siamo certi che continuerà a promuoverla in Europa e nel mondo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA