Lega a albero e picchia coetaneo,fermato

La vittima aveva fatto il suo nome a 24enne con cui aveva debito

(ANSA) - MILANO, 13 DIC - Un 22enne di Busto Arsizio è stato fermato dai carabinieri per aver legato a un albero, bastonato e rapinato di 800 euro un altro giovane. La vittima, secondo quanto reso noto dai carabinieri, aveva fatto il nome del 22enne a un 24enne con il quale il primo giovane aveva un debito. Il 24enne aveva poi rapinato il 22enne.
    Per vendicarsi dell'amico che lo avevo tradito, il 22enne insieme a un coetaneo marocchino e alla fidanzata, una giovane influencer nota negli ambienti della musica trap, si è vendicato legandolo a un albero, bastonandolo ed estorcendogli a titolo di risarcimento circa 800 euro. Sia il 22enne sia il 24enne che lo aveva rapinato sono stati fermati dai carabinieri.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA