Gb: miliardario russo investito e ucciso, dubbi su incidente

Stava portando a spasso il cane

Un miliardario russo è morto la scorsa settimana mentre portava a spasso il cane dopo essere stato travolto da un'auto entrata in collisione con altri due veicoli in un paese vicino a Londra. Lo rende noto la polizia di Surrey, riferisce la Cnn.

Dmitry Obretetskiy, 49 anni, è morto il 30 novembre scorso in un incidente a Oxshott, piccolo villaggio vicino a Londra, l'ultima di una serie di morti misteriose di personaggi russi avvenuti in Gran Bretagna.

E un amico vicino alla famiglia ha dichiarato al sito russo 'Life' che non si è trattato di un incidente. "Sapendo come a Londra guidano in maniera molto prudente non posso escludere il fatto che sia stato deliberatamente investito", ha detto Pavel Borovkov, amico di lunga data della vittima. L'incidente ha coinvolto tre veicoli e la polizia ha confermato che l'indagine prosegue anche se al momento non sono stati effettuati arresti. Obretetskiy era il proprietario di 'Magnat Trade Enterprise', il distributore ufficiale in Russia di Mars, Nestle, Procter & Gamble.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA