Galantino, in 2018 pagati 9 mln di Imu

La cifra versata dall'Apsa 'ma anche Cei e Vicariato la pagano'

(ANSA) - ROMA, 5 NOV - La "storia" che la Chiesa non paga l'Imu "è una leggenda", "fa parte di quella lettura alla 'Codice di Vinci'". Lo ha detto il Presidente dell'Apsa, mons. Nunzio Galantino, a Tv2000. Galantino ha detto che l'Apsa nel 2018 ha pagato di Imu "9 milioni 228mila euro e 30 centesimi. Ma è solo quanto pagato dal mio dicastero. A pagare l'Imu è stata anche Propaganda Fide, la Cei, il Vicariato". Nel primo semestre del 2019 l'Apsa ha versato Imu per 4 milioni e 434mila euro.
    "Sicuramente il Comune di Roma ha ricevuto i soldi", ha detto Galantino.
    Quanto al presunto 'crac' delle finanze vaticane, Galantino ha detto che si tratta di "letture alla Dan Brown". "Ma è necessaria una spending review. Sicuramente in una realtà grande come la nostra si può risparmiare, non sulle persone ma sulle strutture, su alcune attività", ha detto Galantino.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA