Fatture false e riciclaggio: 650 indagati a Roma

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - Sono in totale 650 le persone indagate nell'indagine della Procura di Roma che ha portato oggi al sequestro di 20 milioni di euro e a 21 misure interdittive eseguite dai finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria. False fatturazioni, riciclaggio ed auto riciclaggio i reati contestati dai pm coordinati dal procuratore Michele Prestipino e dall'aggiunto Rodolfo Sabelli. Le indagini partite da alcune segnalazioni da parte delle Poste per 60 operazioni sospette su alcuni conti correnti, ha permesso di individuare un gruppo criminale che ha messo in atto sistematiche evasioni fiscali per oltre 100 milioni di euro e operazioni di riciclaggio di denaro di provenite illecito per oltre 55 milioni di euro.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA