Allenatore volley accusato di molestie

Società nel varesotto lo allontana, indagine in corso

(ANSA) - MILANO, 13 OTT - Un allenatore di pallavolo comasco è stato sospeso dalla sua società perchè accusato di aver molestato dieci ragazzine dai 9 ai 14 anni nel luglio scorso, in Toscana, durante un camp estivo. Lo riporta il Corriere della Sera.
    Arrivato all'Orago Volley in questa stagione, Davide Andreani, 47 anni, è stato "sospeso da ogni attività in attesa che si chiarisca la vicenda" dai dirigenti della società varesotta che sono venuti a sapere dell'indagine a suo carico solo pochi giorni fa.
    Secondo quanto riferito da 10 ragazzine, nella notte del 4 luglio, Andreani è entrato nelle loro stanze dell'hotel di Marina di Massa, dove stavano svolgendo un camp di pallavolo, e le avrebbe molestate. Dopo aver segnalato quanto avvenuto agli organizzatori, il giorno successivo Andreani sarebbe stato allontanato dal camp.
    "L'indagine è in corso - ha spiegato il suo avvocato Giuseppe Tricarico -. Ci sarà un incidente probatorio per verificare l'attendibilità delle testimonianze. Restano molti elementi da valutare".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA