Uccise ladro, ora lo attende il carcere

Procura di Brescia sta attendendo la trasmissione degli atti

(ANSA) - BRESCIA, 10 OTT - La Procura di Brescia sta aspettando da Roma la trasmissione della sentenza di Cassazione e immediatamente dopo il procuratore capo Carlo Nocerino firmerà il provvedimento di carcerazione nei confronti di Mirko Franzoni, condannato in via definitiva a nove anni e quattro per l'uccisione di un ladro la sera di dicembre 2014.
    Già oggi quindi Franzoni potrebbe essere trasferito in cella.
    Franzoni ha sempre sostenuto che non era sua intenzione uccidere e che il colpo di fucile che ha ucciso Eduard Ndoj, albanese di 26 anni che era entrato in casa del fratello, sarebbe partito accidentalmente. Una tesi alla quale i giudici non hanno mai creduto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA