Rallenta ancora fronte Planpincieux

Solo 40 centimetri in 24 ore. "Piccoli crolli trascurabili"

(ANSA) - AOSTA, 8 OTT - Le previsioni degli ultimi giorni prevedevano un crollo imminente, ma il fronte del ghiacciaio Planpincieux, sotto le Grandes Jorasses del Monte Bianco, continua a rallentare. E' quanto rivela l'ultimo bollettino di monitoraggio emesso nel pomeriggio di oggi dalla Regione Valle d'Aosta e dalla Fondazione Montagna sicura di Courmayeur. Il 'settore A', quello più avanzato, è passato da una velocità di 105 centimetri al giorno di venerdì scorso, ai 60 di domenica, fino ai 40 nelle ultime 24 ore. Da questa massa i tecnici hanno registrato alcuni "piccoli crolli di entità trascurabile". Il 'settore B', il cui volume di 250 mila metri cubi ha generato lo scenario di un crollo che avrebbe potuto invadere la strada comunale della sottostante Val Ferret, avanza 25 centimetri al giorno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA