Si barrica in casa armato,poi si arrende

Ore di terrore a Tolentino, arriva reparto speciale Cc

(ANSA) - TOLENTINO (MACERATA), 7 OTT - Ore di terrore nel centro storico di Tolentino, dove un uomo si è barricato in casa, al piano terra di via Filzi 123, armato di due fucili automatici, minacciando di fare fuoco su chiunque si avvicinasse, prima di arrendersi ai carabinieri, che avevano fatto irruzione nell'abitazione. In casa con lui, si è appreso successivamente, c'era la madre. Dopo lunghe trattative, condotte dal comandante provinciale dei carabinieri col. Michele Roberti, con la scusa di fare entrare il fratello dell'uomo, i militari hanno fatto irruzione con il reparto speciale del 13/0 battaglione Gorizia. Ma, l'uomo, un 53enne, si è rifugiato nell'ultima stanza, sempre con il fucile. Alla fine ha aperto la porta è uscito in strada e i carabinieri lo hanno preso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA