Pestato a sangue perchè difende l'amica

Per lui fratture al volto. Il fatto in centro a Cagliari

(ANSA) - CAGLIARI, 7 OTT - È stato picchiato perché ha tentato di difendere l'amica da due giovani che la molestavano.
    È accaduto ieri sera in piazza Matteotti, nel centro di Cagliari. Uno studente di 18 anni è stato trasportato in ospedale per essere medicato a seguito dell'aggressione.
    Sconvolta la ragazza, una 17enne.
    Entrambi, secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Cagliari e della Stazione di Stampace, si trovavano in piazza Matteotti, vicino alle fermate degli autobus, quando sono stati avvicinati da due coetanei, che hanno iniziato a infastidire e molestare la ragazza. Il 18enne è subito intervenuto per difenderla, ma i due lo hanno colpito con calci e pugni, poi sono fuggiti. Trasportato in ambulanza al Policlinico di Monserrato, al ragazzo sono state riscontrate fratture al volto. Ora è caccia agli aggressori.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA