Botte per maglia cinema America, arresti

Sono militanti di Casapound, 4 furono picchiati in centro Roma

(ANSA) - ROMA, 07 OTT - Arrestati dai poliziotti della Digos tre ragazzi ritenuti responsabili dell'aggressione ai danni di ragazzi del cinema America avvenuta a Trastevere, nel centro di Roma, lo scorso 16 giugno. I tre si trovano ora ai domiciliari.
    Sarebbero tutti vicini a movimenti di estrema destra.
    L'aggressione avvenne tra i vicoli di Trastevere per la maglietta con su scritto "Piccolo cinema America" che uno di loro indossava. Gli arrestati sono "già noti per la loro militanza nella fila del movimento di estrema destra Casapound", scrive il gip Clementina Forleo nell'ordinanza con cui ha disposto gli arresti domiciliari per Matteo Vargiu (23 anni), Stefano Borgese (38 anni) e Marco Ciurleo, (23 anni).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA