Mafia: 4 arresti a Gela, anche avvocato

Operazione contro clan Rinzivillo già decimato da arresti

(ANSA) - GELA (CALTANISSETTA), 19 SET - Quattro persone, tra cui un avvocato del foro di Gela, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Caltanissetta in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale nisseno su richiesta della Dda per "associazione mafiosa, aggravata dall'essere armata, per avere fatto parte del clan gelese dei Rinzivillo di "cosa nostra". Le manette sono scattate per l'avvocato Grazio Ferrara, di 39 anni; Benedetto Rinzivillo, 55 anni, inteso "Peppe u curtu", imprenditore nel settore commerciale delle carni; Giuseppe Incorvaia, di 73 anni, di Licata, imprenditore in pensione; Emanuele Zuppardo, di 62 anni, gelese domiciliato a Parma, in atto sottoposto alla libertà vigilata. L'inchiesta che li vede indagati, denominata "Exitus", costituisce una costola dell'operazione "Extra fines" che il 4 di ottobre del 2017 portò all'arresto di 37 affiliati al clan Rinzivillo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA