Cede lucernaio, morto operaio a Prato

E' 53enne migrante, l'impatto al suolo dopo un volo di 5 metri

(ANSA) - PRATO, 18 SET - Il lucernario su cui stava camminando ha ceduto improvvisamente: così un operaio di 53 anni, romeno, è morto mentre faceva un sopralluogo per lavori da realizzare sul tetto di un capannone a Prato, in via Pieraccioli, nella zona di Galciana. A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione del personale sanitario del 118. Il capannone è sede di una ditta di abbigliamento cinese ed è di proprietà di italiani. L'uomo avrebbe impattato il suolo dopo un volo di oltre cinque metri. Sul posto sono intervenuti anche carabinieri e tecnici del Dipartimento di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro dell'Ausl Toscana Centro, che adesso dovranno ricostruire l'esatta dinamica dell'infortunio mortale. Sul luogo è andato il magistrato di turno Laura Canovai della procura.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA