Violenze baby gang, 5 arresti a Venezia

Ragazzi tra 16 e 19 anni,ad agenti avevano reagito con bottiglie

(ANSA) - VENEZIA, 17 SET - La Squadra mobile di Venezia ha eseguito 5 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti ragazzi, due dei quali minorenni, ritenuti responsabili, in concorso, di aggressioni a due coppie di fidanzati nel centro cittadino. Dovranno rispondere, a vario titolo, di minacce, lesioni gravi aggravate, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Del gruppo, una giovane 19enne e due diciottenni sono stati posti agli arresti domiciliari, mentre un diciottenne - era minore all'epoca dei fatti - e un sedicenne sono stati collocati in comunità. A carico di altri 5 indagati sono state eseguite perquisizioni disposte dall'autorità giudiziaria. Le vittime erano state colpite con calci, pugni e bottiglie di vetro. Solo l'intervento di 4 poliziotti, due dei quali fuori servizio, minacciati, insultati e fatti oggetto a loro volta di lanci di bottiglie di vetro, aveva messo fine all'aggressione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA