Neonato ucciso, la mamma in carcere

Donna è rimasta in silenzio davanti al magistrato

(ANSA) - BENEVENTO, 16 SET - La giovane mamma che durante la notte avrebbe ucciso il suo neonato lungo la SS 372, nel Beneventano, è stata chiusa nel carcere di Capodimonte di Benevento, dopo essere stata ascoltata dal sostituto procuratore che coordina le indagini sulla morte del bambino. Il neonato era nato circa quattro mesi fa dal rapporto con un uomo con il quale la donna, originaria di Campolattaro (Benevento) convive a Quadrelle, in provincia di Avellino. La donna, affetta da disabilità, non ha fornito spiegazioni sul gesto.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA