Parmalat, Cassazione condanna Tonna

La sentenza chiude il capitolo giudiziario sul dissesto

(ANSA) - ROMA, 13 SET - Applicando un piccolo sconto di pena, la Cassazione ha ridotto di due settimane la condanna per il crac di Parmalat a sette anni di reclusione a carico di Fausto Tonna, l'ex direttore finanziario del gruppo di Collecchio e braccio destro di Calisto Tanzi. Il verdetto arriva dopo l'appello ter, a seguito di due annullamenti emessi dalla Suprema Corte che fin dall'inizio ha ritenuto eccessiva la condanna di Tonna a 9 anni, 11 mesi e 20 giorni. Ora gli 'ermellini' hanno rideterminato la pena in 6 anni, 9 mesi e 16 giorni dopo aver annullato alcuni aumenti di pena per reati satellite. Si chiude così il capitolo giudiziario sugli imputati nel dissesto di Parmalat.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA