Ai domiciliari autori stupro a Viterbo

Due ex militanti Casapound. Pm chiesto giudizio immediato

(ANSA) - ROMA, 13 SET - Ottengono gli arresti domiciliari Francesco Chiricozzi e Riccardo Licci, gli ex militanti di Casapound arrestati per l'accusa di violenza sessuale di gruppo e lesioni aggravate in relazione allo stupro di una donna di 36 anni avvenuto nell'aprile scorso all'interno di un pub a Viterbo. Lo ha disposto il gip. In base a quanto si apprende ai due è stato applicato il braccialetto elettronico. Nei giorni scorsi la Procura ha chiesto per i due il giudizio immediato.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA