Guasti scale mobili: anche prove inquinate e documenti falsi

Condotte illecite proseguono dopo incidente tifosi a 'Repubblica

(ANSA) - ROMA, 12 SET - Ad inchiodare i tre dipendenti di Atac e il dirigente di MetroRoma, oltre che alcuni indagati, ci sono anche delle intercettazioni nelle quali emergono comportamenti "volti ad inquinare le prove", "occultando le manomissioni e presentando ad Atac documentazione falsa", e finalizzati anche a nascondere "l'assenza di verifiche sulle manutenzioni". Nonostante l'incidente alla fermata Repubblica, sostengono gli inquirenti, gli indagati "non adottavano alcuna condotta idonea alla salvaguardia della sicurezza degli utenti delle linee della metropolitana di Roma" tanto che il 21 marzo 2019 si verificò un nuovo incidente a "Barberini". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA