Nubifragi sul Verbano, 4 feriti lievi

Turisti evacuati in Val Formazza, giù alberi scoperchiati tetti

(ANSA) - TORINO, 12 AGO - Ci sono quattro feriti lievi per il maltempo che questa mattina ha colpito la provincia di Verbania.
    Lo rende noto il 118. Nella zona si è abbattuto un violento downburst, fenomeno meteorologico che consiste in una 'esplosione' d'aria. Le forti raffiche di vento hanno scoperchiato alcuni tetti e abbattuto alberi. I feriti, sempre secondo il 118, a Stresa, Baveno e all'Isola Bella, sul lago Maggiore.
    Tra i feriti c'è una donna. Il camper sul quale si trovava è stato colpito dai rami di una pianta caduta dopo le forti piogge di stamani. Le sue condizioni, come quella degli altri, non sono gravi ma è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale di Verbania. Piante divelte anche sul lungolago di Stresa mentre i forti temporali hanno causato allagamenti a Gravellona Toce, Verbania e in Val d'Ossola, dove i tombini non riuscivano a raccogliere l'acqua. Evacuati i turisti a Formazza, in alta Val d'Ossola, dove si registrano frane e allagamenti.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA